#MilanSassuolo 1-1 – I rossoneri non vanno oltre il pareggio, a Politano risponde Kalinic

Direttamente da San Siro va in scena il posticipo della 31esima giornata di Serie A tra Milan Sassuolo. Entrambe le squadre alla ricerca di punti: i rossoneri per sognare la Champions League, i neroverdi con il bisogno di punti salvezza.

Gara che inizia con una palla gol per il Milan: su deviazione di Kessie, però, ottima risposta di Consigli. Al 6′ Gattuso perde Romagnoli per infortunio, al suo posto entra Musacchio. Milan che continua ad attaccare l’area del Sassuolo per tutto il resto del primo tempo, con Consigli costretto a qualche altro intervento importante. Primi 45′ che vedono molto possesso palla da parte del Milan con gli ospiti che difendono bene e concedono poco. Prima frazione di gioco che si conclude con il punteggio di 0-0.

Il secondo tempo segue lo stesso copione del primo. Tanto Milan, ma il Sassuolo difende bene e riesce a tenere il risultato. Gattuso le prova tutte, passando alla difesa a tre e inserendo le due punte: prima Silva e Cutrone, poi il secondo viene sostituito da Kalinic. E’ il Sassuolo però a sbloccare la gara. Politano con un gran diagonale da fuori al 75′ supera Donnarumma e sigla il vantaggio degli ospiti. Da qui parte l’assedio rossonero, alla ricerca disperata del pareggio. Pareggio che arriva con un gran gol di Nikola Kalinic, gran sinistro sotto la traversa: quinto gol in campionato per il croato. Negli ultimi minuti e nel recupero i rossoneri provano l’ultimo assalto. Strepitoso intervento di Consigli all’ultimo minuto su Bonaventura. A San Siro termina 1-1.

Formazioni e pagelle:

MILAN (4-3-3): Donnarumma 6; Abate 5.5 (dal 55′ A. Silva 6), Bonucci 6, Romagnoli s.v. (dal 6′ Musacchio 6), Rodriguez 6.5; Kessie 6.5, Biglia 5.5, Bonaventura 5; Suso 6, Cutrone 5.5 (dal 68′ Kalinic 6.5), Calhanoglu 6. A disposizione: Antonio Donnarumma, Storari, Antonelli, Calabria, Zapata, Locatelli, Mauri, Montolivo, Borini. Allenatore: Gennaro Gattuso.

Sassuolo (3-5-2): Consigli 6.5; Lemos 6, Acerbi 6,5, Peluso 6; Lirola 6.5, Mazzitelli 5.5, Sensi 5.5 (dal 58′ Cassata 6), Missiroli 6, Rogerio 5.5 (dal 67′ Dell’Orco 6); Berardi 5.5 (dal 54′ Ragusa 6), Politano 6.5. A disposizione: Marson, Pegolo, Biondini, Matri, Pierini, Frattesi, Babacar, Duncan. Allenatore: Giuseppe Iachini.

TOP 90ESIMO – Acerbi: Potevamo premiare uno dei due marcatori, ma sarebbe stato ingiusto. Se il Sassuolo subisce gol solo a 4 minuti dal termine, è merito della fase difensiva dei neroverdi: di questa fase difensiva, Acerbi è il perno principale. Mai un errore, mai una sbavatura.

FLOP 90ESIMO – Bonaventura: Ennesima prestazione sottotono per il numero 5 rossonero. Diversi errori in fase offensiva, diversi errori anche in fase di impostazione che potrebbero costare caro al Milan. Il Diavolo per tornare a sognare aspetta il miglior Jack.

Reti: 75′ Politano (S), 86′ Kalinic (M);
Ammonizioni: 21′ Kessie (M), 29′ Rogerio (S), 36′ Mazzitelli (S), 74′ Musacchio (M), 81′ Bonucci (M)-;
Espulsioni: –
Arbitro: Pairetto. 

CONDIVIDI
Classe 1997, studente di Culture Digitali e della Comunicazione presso l'Università Federico II di Napoli. Da sempre appassionato di calcio, con il sogno di diventare giornalista. Web content e Social Media Manager per il Napoli Calcio a 5.