#MilanParma, D’aversa: “Si poteva gestire meglio il vantaggio, Abate ha limitato le ripartenze”

Al termine del match tra Milan e Parma, conclusosi col punteggio di 2-1 per i padroni di casa, l’allenatore dei crociati Roberto D’aversa ha parlato ai microfoni di DAZN della prestazione dei suoi, andati in vantaggio con Inglese, rimontato poi da Cutrone e Kessie: “Siamo stati bravi a contenere la veemenza iniziale del Milan, bravi ad andare in vantaggio, non bravissimi a far passare un po’ di tempo dopo il vantaggio.”

Il tecnico fa un’analisi accurata dell’azione che ha portato al pareggio casalingo: “L’1-1 è nato da una palla persa da noi, dovevamo essere bravi a non perderla. Il rammarico è quello, sulla posizione di Calhanoglu si possono fare delle valutazioni. Non dobbiamo pensare alle scelte arbitrali ma agli errori commessi dai nostri”.

Infine D’aversa elogia la scelta di Abate come centrale di difesa, capace di fermare alcune ripartenze ospiti: “Abbiamo avuto qualche lacuna quando riconquistavamo palla, loro con Abate hanno limitato questo tipo di ripartenze, un giocatore molto veloce. Nel primo tempo la palla gol più clamorosa è stata nostra con Barillà. Per fare risultato qua serve una giornata perfetta e sperare in una giornata storta. Il rammarico è che si poteva gestire meglio”.


CONDIVIDI
Guardo e studio il calcio da 20 anni con gli occhi di un bambino che vede Ronaldinho in azione per la prima volta.