#MilanInter, Gattuso: “Oggi per noi era importante non perdere, due sconfitte di fila pesano”

Gattuso

Gennaro Ivan Gattuso, allenatore del Milan, ha parlato a Sky Sport dopo il pareggio contro l’Inter nel derby.

Queste le sue parole riportate da tuttomercatoweb.com: “L’Inter ha giocato meglio di noi, sicuramente a livello qualitativo abbiamo fatto un passo indietro. A livello tattico abbiamo fatto molto bene, sicuramente abbiamo avuto qualche occasione da poter sfruttare. Per andare sull’esterno serve sviluppare bene in zona centrale, abbiamo faticato nel primo tempo però a livello tattico mi sono piaciuti tutti.

Penso a far migliorare questa squadra, vedremo dopo dove arriveremo e non siamo ancora una squadra al meglio e stiamo giocando su due fronti. Mi aspetto che giochiamo più puliti e ci serve l’attaccante per sviluppare, abbiamo sbagliato tantissimo. La mole del lavoro di Cutrone è importante”.

Sul rinnovo: “Arriverà. Sento grande pressione addosso per riportare questo club dove merita”.

Sull’Inter: “L’Inter ha cambiato qualcosa, Candreva te lo becchi sempre dietro la linea di centrocampo con Cancelo che lavora in ampiezza. Abbiamo chiuso bene le linee sbagliando però molto in uscita”.

Sulla partita: “Oggi per noi era importante non perdere, due sconfitte di fila in questo periodo potevano pesare come un macigno. Mi tengo stretto questo punto perchè fa morale, l’Inter ha una signora squadra”.

CONDIVIDI
"La maniera di andare a caccia è di poter cacciare tutta la vita, fino a che c’è questo o quell’animale [...] e quella di scrivere è sin che tu riesci a vivere e vi siano lapis e penna e carta e inchiostro o qualsiasi altro strumento per farlo, e qualcosa di cui ti importi scrivere, e tu senta che sarebbe stupido, che è stupido fare in qualsiasi altro modo" - Ernest Hemingway, Verdi colline d'Africa, 1935.