Missione completata per il Milan di Gattuso, che vince in rimonta con la Fiorentina per 5-1 e blinda il sesto posto, che le vale l’accesso diretto ai gironi di Europa League. Sugli scudi Calhanoglu (Gol su punizione che pareggia momentaneamente i conti e due assist) e Cutrone, autore di due gol che gli permettono di arrivare a 10 gol in campionato.

IL RACCONTO DEL MATCH: Grande partenza degli uomini di Gattuso, che sfiorano il gol già al 5’ minuto con Kessie, ma è bravo Sportiello a salvare. Al 11’ altra opportunità per i rossoneri, ma il mancino centrale di Kalinic trova la pronta risposta dell’ex estremo difensore dell’Atalanta. Al 20’, un po’ a sorpresa, arriva il vantaggio degli ospiti: Bonucci perde palla sulla pressione di Dabò, la palla arriva a Chiesa che imbecca benissimo Simeone, che con un morbido pallonetto batte Donnarumma. Passano 3 minuti e i rossoneri pareggiano: punizione da circa 25 metri, si presenta Calhanoglu che beffa Sportiello sul suo palo. Al 40’ i rossoneri completano la rimonta: grandissima giocata di Calhanoglu, che si gira con una finta e crossa per CUtrone, che di testa in tuffo fa 2-1. Al 49’ arriva il 3-1 dei rossoneri: colpo di testa di Cutrone, sul quale il neoentrato Dragowski respinge male, sul tap-in arriva Kalinic che firma il più classico dei gol dell’ex e mette in ghiaccio la partita. I rossoneri non si fermano e si portano addirittura sul 4-1, ancora con Cutrone che imbeccato benissimo da Calhanoglu batte il protiere polacco. Al 76’ dilagano gli uomini di Gattuso: grande serpentina di  Bonaventura, che si libera di 4 giocatori e fa partire un gran destro dal limite che fulmina Dragowski. Nel finale grande opportunità per Silva dopo una grande azione di Kessie, ma il portiere polacco riscatta in parte la sua prestazione con una bella risposta.

MILAN (4-3-3): Donnarumma 6; Calabria 6.5, Bonucci 6, Romagnoli 7, Rodriguez 6; Kessiè 7, Locatelli 6, Bonaventura 7 (Torrasi s.v.); Cutrone 7.5 (Andrè Silva 6), Kalinic 7 (Antonelli s.v.), Calhanoglu 8.

FIORENTINA (3-5-1-1): Sportiello 6.5 (Dragowski 5); Milenkovic 5.5, Pezzella 6 (Gaspar 5), Vitor Hugo 6 (Olivera 5); Chiesa 5.5, Benassi 5.5, Cristoforo 5, Dabo 6, Biraghi 6; Saponara 5; Simeone 6.5.

MARCATORI: Calhanoglu, Cutrone (2), Kalinic, Bonaventura (Milan); Simeone (Fiorentina).

AMMONITI: Kessie, Calhanoglu (Milan); Pezzella (Fiorentina)

CONDIVIDI