Si è da poco concluso sul risultato di 3-0 il match tra Milan e Bologna, valevole per la 37a giornata del campionato di Serie A. Con questa vittoria i rossoneri blindano la sesta posizione in classifica e possono quindi festeggiare finalmente il ritorno in Europa.

PRIMO TEMPO – Partita che inizia su ritmi non troppo sostenuti. Dopo appena due minuti Lapadula deposita in rete a tu per tu con Mirante, ma l’assistente dell’arbitro segnala il fuorigioco con ampio anticipo. Al 9′ potenziale occasione per gli ospiti: Donsah crossa al centro dell’area, ma Destro da buona posizione impatta male e spedisce sul fondo. Un minuto dopo conclusione da fuori area di Montolivo, ma la palla termina a lato. Al minuto 14 clamorosa palla gol sui piedi di Lapadula: Bacca fa da boa lasciando scorrere la sfera per l’attaccante ex Pescara, che tutto solo da due passi calcia fuori. Spingono ancora i rossoneri: al 25′ Gomez manda alto di testa, un minuto dopo il solito Lapadula viene anticipato in uscita dal portiere dei felsinei. Pochi minuti dopo i rossoblu si affacciano dalle parti di Donnarumma: cross per Krejci che a due passi dal portiere rossonero manca l’impatto con il pallone. Nei restanti minuti della prima frazione entrambe le squadre non riescono a rendersi pericolose: troppo lenta la manovra dei padroni di casa, buona l’organizzazione difensiva degli emiliani.

SECONDO TEMPO – Nella seconda parte di gara lo spartito del match è praticamente lo stesso: Milan che tiene il pallino del gioco, Bologna che si difende e prova a ripartire. Al 48′ occasione per Romagnoli, ma il suo tiro dal limite dell’area finisce di poco fuori rispetto al palo sinistro. Dieci minuti dopo ci prova Pasalic sugli sviluppi di un calcio piazzato: il suo colpo di testa termina comodo tra le braccia di Mirante. Al 64′ Deulofeu, su suggerimento di Vangioni, mastica troppo la conclusione di destro. Due minuti dopo rete annullata al Milan: palla recuperata da Montolivo, che serve Lapadula; questa volta il numero 9 non sbaglia, ma con qualche frazione di ritardo il guardalinee segnala il netto fuorigioco e annulla. Il gol è nell’aria ed arriva pochi istanti dopo: grandissimo assist di Mati Fernandez, che trova Deulofeu solo in area di rigore; l’attaccante spagnolo colpisce di piatto al volo e batte Mirante sul primo palo. E’ 1-0. Gol della liberazione per i rossoneri, che al 73′ trovano anche il raddoppio: il neo entrato Honda direttamente su punizione pennella nell’angolo alla sinistra del portiere rossoblu. Dopo questo uno-due squadra di Montella vicina anche al terzo gol: Deulofeu trova Pasalic, ma la conclusione del croato viene deviata in corner da un avversario. Negli ultimi minuti c’è spazio per l’esordio in A dell’attaccante Patrick Cutrone, che sostituisce un applauditissimo Deulofeu. Al 91′ arriva il gol del 3-0: Mati mette in mezzo, la palla finisce a Lapadula che questa volta non sbaglia. Dopo due minuti di recupero l’arbitro Giacomelli fischia la fine: Milan-Bologna 3-0. I rossoneri possono festeggiare il ritorno in Europa.

MILAN (3-5-2): Donnarumma 6; Gomez 6, Paletta 6, Romagnoli 6,5; Deulofeu 7,5 (85′ Cutrone sv), Pasalic 6,5, Montolivo 6,5, Bertolacci 5 (46′ Mati F. 7), Vangioni 6; Bacca 5 (57′ Honda 7), Lapadula 6,5. All. Vincenzo Montella.

BOLOGNA (4-2-3-1): Mirante 5,5; Torosidis 6, Gastaldello 5, Helander 5,5, Mbaye 6 (64′ Krafth 5,5); Donsah 5,5, Taider 5; Di Francesco sv (15′ Okwonkwo 5,5), Verdi 5, Krejci 5,5 (56′ Rizzo 6); Destro 5,5. All. Roberto Donadoni.

MARCATORI: 69′ Deulofeu (MIL), 73′ Honda (MIL), 91′ Lapadula (MIL).

ARBITRO: Giacomelli.

AMMONITI: 6′ Helander (BOL), 70′ Deulofeu (MIL), 72′ Gastaldello (BOL), 90′ Cutrone (MIL).

ESPULSI: –

TOP 90ESIMODEULOFEU: è lui l’uomo in più dei rossoneri. Gli capita di eccedere nel dribbling, ma quasi ogni volta che tocca palla riesce a creare pericoli. Meritato il gol con cui indirizza la gara su assist illuminante di Mati Fernandez.

FLOP 90ESIMO – BACCA: il divorzio con l’ambiente rossonero sembra ormai inevitabile. Non combina praticamente nulla ed è emblematica la sua sostituzione al 57′ tra i fischi di San Siro.


Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.novantesimo.com/home/wp-content/themes/Newspaper/includes/wp_booster/td_block.php on line 1008