#MilanArsenal 0-2, dominio inglese nel primo tempo, Ozil show: tabellino e pagelle del match

Ozil - Mondiale senza Italia - Forza Germania
Mondiale senza Italia - Forza Germania

Si giocava l’andata degli ottavi di finale di Europa League. Si giocava a San Siro. E si affrontavano due delle squadre più blasonate d’Europa. C’era l’atmosfera giusta per Milan-Arsenal.

I padroni di casa con l'”once de gala”, gli ospiti con le defezioni forzate di Bellerin, Monreal e Lacazette per infortunio e di Aubameyang (non può giocare questa competizione visto che ci gioca anche la squadra che ha lasciato a gennaio, il Borussia Dortmund).

Cronaca

Il Milan sembra partire col piglio giusto, guadagnandosi una serie di calci d’angolo consecutivi nei primi 3/4 minuti. Poi è dominio assoluto degli inglesi. Un monologo. Apre le danze Mkhitaryan che al 15′ segna il gol dello 0-1. Continua a macinare gioco l’Arsenal che conclude ancora in porta con Chambers, bella parata di Donnarumma. Al 42′ palla persa da Biglia in collaborazione con Suso e Calabria, parte Welbeck che da solo davanti a Donnarumma se la fa parare. A causa di vari stop nel corso del primo tempo i minuti di recupero son 4. Al minuto 48:54 (a sei secondi dal termine della prima frazione) bella palla di Ozil che trova Ramsey, il gallese supera il portiere avversario e deposita dentro il 2-0. Primo tempo praticamente perfetto di Ozil e Wilshere. Nel secondo tempo un po’ meglio il Milan. Un paio di conclusioni di Bonaventura e qualche buono spunto di Kalinic e Kessie, ma i rossoneri continuano a sbattere contro il muro degli inglesi. Buona occasione sull’asse Andrè Silva-Kalinic: Ospina esce bene ed evita guai. Non succede niente negli ultimi dieci minuti. L’Arsenal batte 0-2 il Milan a domicilio e si guadagna un bel vantaggio in vista del ritorno che si giocherà settimana prossima in quel di Londra.

Milan (4-3-3): Donnarumma 6; Calabria 4 (79′ Borini s.v.), Bonucci 6, Romagnoli 6, Rodriguez 5.5; Kessie 5, Biglia 5.5, Bonaventura 5.5; Suso 5, Cutrone 5 (69′ Andrè Silva 6), Calhanoglu 5 (63′ Kalinic 6). A disposizione: A. Donnarumma, Zapata, Locatelli, Montolivo. Allenatore: Gattuso

Arsenal (4-2-3-1): Ospina 6; Chambers 6 (85′ Elneny s.v.), Mustafi 6, Koscielny 6, Kolasinac 6 (63′ Maitland-Niles 6.5); Ramsey 6.5, Xhaka 6; Ozil 7 (80′ Holding s.v.), Wilshere 6.5, Mhkytarian 7; Welbeck 6. A disposizione: Cech, Iwobi, Nelson. Allenatore: Wenger

Ammoniti: Kolasinac, Ramsey

Espulsi: –

Marcatori: Mkhytarian, Ramsey

TOP 90ESIMO – Ozil 7: nel primo tempo fa sostanzialmente ciò che vuole. Dribbling, tunnel e tanti assist, tra cui quello vincente sul gol di Ramsey. Nel secondo tempo cala come tutta la sua squadra.

FLOP 90ESIMO – Calabria 4: tantissimi errori difensivi e in uscita. Doppio errore sul gol dell’1-0 dell’Arsenal. A livello offensivo è nullo, sbaglia tutti i cross. Disastro.

Guarda Anche...

CONDIVIDI