Il talentuoso attaccante classe 1996 dell’RB Lipsia Timo Werner ha rilasciato un’intervista al quotidiano Die Welt, parlando anche dei suoi propositi per il futuro e dei suoi modelli di calciatore, in particolar modo attaccante, ideali.

Di seguito le parole del bomber tedesco: “Non sono ancora un calciatore di livello internazionale. I miei modelli di riferimento sono Lewandowski, Luis Suarez e Griezmann. Se voglio diventare un grande campione, probabilmente dovrò giocare in un club diverso. Voglio essere onesto fino in fondo. Anche Naby Keita non si è pienamente affermato con noi, ma potrebbe diventare un top al Liverpool. Il mio futuro? Ho ancora 4-5 anni per imparare e diventare un giocatore mondiale”.

Werner è legato all’RB Lipsia fino a giugno 2020 e ha una valutazione di mercato di 70 milioni di euro; nei giorni scorsi, il suo nome è stato accostato anche al Milan ma a molti top club europei visto il suo rendimento molto positivo con la maglia dei tedeschi: vedremo se ai Mondiali riuscirà a far lievitare ancora di più la sua valutazione ed attirare su di sè maggiormente l’interesse dei top club.

CONDIVIDI
Amante di Inter e del calcio in tutte le sue forme, Classe 1995, redattore di Novantesimo. Come la squadra che ama, si sente un po' pazzo anche lui a volte. Telecronista per Sportube e Helpdesk per BonelliErede. Hobby? Videogiochi, serie tv e libri.

Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.novantesimo.com/home/wp-content/themes/Newspaper/includes/wp_booster/td_block.php on line 1008