Milan, terminato il ritiro ma Gattuso rischia la panchina

Gattuso

Continua il periodo negativo in casa Milan. Dopo la pesante e deludente sconfitta contro il Verona, ieri sera i rossoneri sono caduti sotto i colpi dell’Atalanta.

Risultato inutile, dunque, per il ritiro voluto dalla società e da mister Gattuso, tanto che dalla fine della partita i giocatori sono stati liberati. “Fino a mercoledì ci saranno giorni di allenamento, ma non di ritiro a Milanello – si legge sul sito ufficiale del Milan -, per una squadra che ha bisogno in questo momento di tanta attenzione, tanto silenzio e tanto lavoro“.

La svolta attesa e voluta con l’esonero di Montella non è arrivata e non sembra poter arrivare, dunque adesso a rischiare è lo stesso Gattuso. Il nuovo allenatore rossonero ha raccolto solo 4 punti in altrettante partite di campionato, un bottino piuttosto deludente. A Casa Milan stanno iniziando a porsi alcuni interrogativi, e se il derby di Coppa Italia contro l’Inter, e la partita di campionato contro la Fiorentina dovessero andare sulla stessa onda delle ultime uscite, allora Gattuso potrebbe essere sollevato dall’incarico.

CONDIVIDI
Capo-redattore di Novantesimo.com. Cresciuto nel calcio di fine anni '90 e inizio 2000, l'amore per lo sport è scoccato fin da subito. La mia passione si divide tra calcio, economia e storia, che porto avanti con €uroGoal e Storie Di Calcio.

Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.novantesimo.com/home/wp-content/themes/Newspaper/includes/wp_booster/td_block.php on line 1008