Il giocatore del Milan, Suso, ha parlato ai microfoni di Milan TV dopo aver affiancato il tecnico Vincenzo Montella in conferenza stampa.

Queste le sue parole riportate da Milannews.it:  “In un anno è cambiato tutto. Quando sono andato al Genoa, subito avevo detto che volevo tornare al Milan più forte e prendermi il posto. Ed è quello che è successo. Ora sono molto felice. La gente è sempre stupenda con me”.

La forza del gruppo: “Assolutamente. Già dallo scorso anno era uno dei nostri punti di forza, quest’anno si dimostra tale”.

La nascita della nuova squadra: “Sono arrivati calciatori molti forti. Il livello della squadra si è alzato. Siamo solo all’inizio, quando saremo al top con la forma fisica giocheremo molto bene”.

Sui problemi fisici: “Avevo dei fastidi alle ossa. Lo staff e il mister hanno fatto bene a lasciarmi qui, non seguendoli in Cina. Ho recuperato, già contro il Betis mi sentivo bene e oggi mi sento meglio. Non sono al 100% ma ci sono vicino”. 

L’obiettivo stagionale: “Deve essere la Champions, la vogliamo tutti. Vero che la Serie A è la più difficile, ma concentrati e insieme possiamo arrivarci”. 

CONDIVIDI
Campano di nascita e siciliano d'adozione, classe 93' e passato da terzino destro. Ho successivamente capito che rendo meglio da giornalista che come calciatore.