Nonostante le voci delle ultime ore che lo vedevano sulla lista di Ausilio, interesse dovuto all’esigenza di Spalletti di avere un’ala destra che rientri sul mancino, Suso non ha intenzione di lasciare il Milan.

Lo spagnolo, reduce dalla passata stagione agli ordini di Montella, tecnico che lo ha rilanciato, in questi giorni dovrebbe vedersi con Mirabelli e Fassone per delineare il rinnovo contrattuale con i rossoneri.

Il giocatore nei mesi scorsi era stato sondato, oltre che dalla Roma per il dopo-Salah, anche dal Tottenham, che aveva presentato un’offerta da 20 milioni più bonus al duo dirigenzale di Casa Milan: la risposta è stata un secco ‘no, grazie‘, con proposta rispedita al mittente.

CONDIVIDI
Guardo e studio il calcio da 20 anni con gli occhi di un bambino che vede Ronaldinho in azione per la prima volta.