Milan, Strinic recuperato e punta a una maglia da titolare

La sfortuna ha voluto che Ivan Strinic, vice-Campione di Russia 2018 con la sua Croazia, sia stato fermato per un problema cardiaco poco dopo la campagna di Russia impedendogli di dimostrare il suo valore in campo con il Milan.

Il suo agente Tonci Matric ha voluto fare chiarezza sulla vicenda durante il WyScout di Amsterdam con le seguenti dichiarazioni riportate da Calciomercato.com: “Ivan finalmente sta bene, è contento di aver ricevuto l’ok dei medici e vuole tornare a disposizione il prima possibile. Avevamo ricevuto l’ok di un luminare europeo già da tempo, ma abbiamo rispettato la decisione del Milan per una tranquillità in più loro e nostra. A gennaio non è minimamente in discussione la sua partenza. Sono convinto che Ivan fosse il terzino titolare che aveva in mente Gattuso a inizio anno e siamo fiduciosi che quando sarà al 100% potrà essere considerato un titolare in questo Milan.”

I rossoneri si erano tutelati intervenedo sul mercato all’ultimo minuto portando in squadra Diego Laxalt, e la concorrenza appare agguerrita con la presenza in rosa dell’uruguagio e dello svizzero Ricardo Rodriguez.

CONDIVIDI