Milan, si valuta la composizione del nuovo board

Gandini

Il passaggio definitivo del Milan ad Elliot e la revoca di 4 membri del vecchio consiglio di amministrazione obbligano la nuova proprietà a definire il board.

Secondo Premium Sport, sebbene nulla sia deciso, nelle intenzioni di Elliot ci sarebbe la conferma di Marco Fassone come amministratore delegato e la nomina di Paolo Scaroni a presidente.

Per quanto riguarda la parte sportiva, la notizia di un ritorno di Leonardo trova poche conferme e perciò si valutano le alternative Umberto Gandini, che vanta ottimi rapporti con la UEFA, e Franco Baldini, che non vorrebbe lasciare il ruolo ricoperto alla Roma.

CONDIVIDI
Ragazzo del '99, amo il calcio, argomento di cui parlerei tutto il giorno se fosse possibile. Studio le lingue straniere, adoro la letteratura francese ed il mio sogno, dopo aver viaggiato qualche anno all'estero, sarebbe lavorare e vivere quotidianamente nel mondo del pallone.