Nonostante il periodo molto travagliato che il Milan sta attraversando negli ultimi mesi,  il Diavolo potrebbe finalmente vedere la luce in fondo al tunnel.

L’insediamento del fondo Elliott sulla proprietà del club, subentrato in seguito all’inadempienza di Yonghong Li, potrebbe avere riscontri molto importanti sul ricorso che la società rossonera ha intenzione di presentare al TAS.

Come riportato nell’edizione odierna della Gazzetta Dello Sport infatti, l’azzeramento dei debiti del club potrebbe incidere in maniera positiva sulla decisione che dovrà prendere il tribunale di Losanna sull’esclusione della squadra di Gennaro Gattuso dalle competizioni europee.

CONDIVIDI

Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.novantesimo.com/home/wp-content/themes/Newspaper/includes/wp_booster/td_block.php on line 1008