Milan, si punta a togliere la clausola di Suso nel nuovo contratto

L’importanza di Suso per il gioco del Milan è conosciuta da ormai tanto tempo ma in particolare quest’anno gli assist e i gol dello spagnolo stanno incidendo e non poco nella stagione rossonera.

Viste le sue prestazioni Suso è richiesto da diverse squadre europee, in Italia c’è anche la Roma, ma la volontà del Milan è quella di trattenere l’esterno e blindarlo con il rinnovo.

Come spiega Tuttosport, nel nuovo contratto sarà revocata la clausola rescissoria di 38 milioni di euro in vigore attualmente. Il Milan difficilmente si priverà di Suso e la clausola da 38 milioni era un’occasione unica per le pretendenti. Il Milan, dunque, vuole tenere Suso e lancia un messaggio chiaro: chi lo volesse portare via, dovrà pagare una cifra non indifferente. 

CONDIVIDI
15/10/99 Redattore di Novantesimo