Milan, si lavora per Fabregas: lo spagnolo potrebbe essere uno dei rinforzi di gennaio

fabregas

E’ un vero e proprio stato di emergenza quello in cui si trova attualmente la rosa del Milan, la quale è, in questo periodo della stagione, costretta a fare a meno di ben 6 calciatori, di cui gran parte titolari, per via degli infortuni

La squadra sta facendo fatica a colmare i buchi rimasti nell’11 di base, motivo per il quale la dirigenza si è già messa a lavoro per l’acquisto di innesti da regalare a mister Gattuso, puntando a prenderne almeno uno per reparto. 

Il reparto sul quale ci si sta focalizzando sembrerebbe essere il centrocampo, viste le voci riguardanti Leandro Paredes e Stanislav Lobotka. La pista che porta a questi due nomi, però, sembra essere colma di ostacoli, motivo per il quale il dg Leonardo avrebbe virato verso Cesc Fabregas

Il profilo dello spagnolo non è certamente nuovo all’ambiente rossonero, con il club che cercò di acquistarlo quando era ancora all’Arsenal e che è tornato su di lui negli ultimi tempi. L’ex Barcellona, attualmente al Chelsea, ha ancora tanto da dare al calcio e vorrebbe farlo in una squadra pronta ad accoglierlo a braccia aperte e a dargli un posto fisso da titolare, cosa che non sta succedendo alla corte di Maurizio Sarri, 

Il problema principale di questa trattativa riguarda l’ingaggio del 31enne, che si aggira attualmente intorno ai 10 milioni a stagione e che, secondo calciomercato.com, i milanisti potrebbero cercare di spalmare su più anni. Per il resto, il club sembra fiducioso e pronto a soddisfare le richieste dei Blues, che vogliono guadagnare da questo addio dello stesso Fabregas a 6 mesi dalla scadenza del suo contratto. 

CONDIVIDI