Tra i tanti cambiamenti apportati dalla nuova dirigenza del Milan, c’è anche quello del responsabile della comunicazione. Il ruolo è stato affidato al giornalista Filippo Guadagnini.

Un nuovo arrivo però prevede, ovviamente, un addio. A lasciare la carica a Guadagnini è stato Giuseppe Sapienza, storico direttore della comunicazione del Milan. Sapienza ci ha tenuto a salutare i colori rossoneri con un post su Facebook.

Ecco quanto ha scritto: “Dopo 14 anni e 9 trofei lascio il Milan. Un Milan diverso, sia in campo sia fuori, da quello di Silvio Berlusconi, da me abbracciato nell’estate 2003 grazie ad Adriano Galliani. Sono stati anni fantastici durante i quali gioie e delusioni si sono alternate, come sempre accade quando c’è di mezzo il pallone. O quando si rincorrono i sogni da bambino. Talvolta questi ultimi, quando si realizzano davvero, non appagano, ma portano a nuove sfide. Certo, niente è come vincere la Champions League, anche se l’ultima Supercoppa Italiana a Doha ha avuto un sapore dolcissimo. Grazie Milan, tanto affetto ricambiato”.

CONDIVIDI
Classe 1997, studente di Culture Digitali e della Comunicazione presso l'Università Federico II di Napoli. Da sempre appassionato di calcio, con il sogno di diventare giornalista. Web content e Social Media Manager per il Napoli Calcio a 5.

Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.novantesimo.com/home/wp-content/themes/Newspaper/includes/wp_booster/td_block.php on line 1008