In casa Milan torna di moda il nome di Andrea Belotti. I rossoneri vogliono puntare fortemente sul centravanti della Nazionale e resta nel mirino. Dal canto suo, però, il Torino non ne vuole sapere di cederlo.

Il numero uno granata Urbano Cairo è rimasto fermo sulle proprie condizioni all’ennesima offerta avanzata dalla società milanista che, nella persona di Massimiliano Mirabelli, aveva cercato l’intesa col patron del Torino in occasione della finale di Coppa Italia Primavera.

La cosa che più sorprende, però, è l’entità dell’offerta rifiutata, i cui dettagli sono stato rivelati da Tuttosport. Secondo il quotidiano, il Milan sarebbe arrivato a mettere sul piatto il cartellino di Patrick Cutrone con un conguaglio economico di ben 50 milioni di euro. A questi sarebbero stati poi i 12 milioni per il riscatto di Niang da parte del Torino, che comunque non accetta offerte se non quella della clausola rescissoria di 100 milioni per l’estero presente nel contratto del ‘Gallo’.

CONDIVIDI
Ho 22 anni e nella vita studio, per l'esattezza frequento la facoltà di Culture digitali e della Comunicazione alla Federico II di Napoli. Sogno di vivere un giorno grazie al giornalismo sportivo. Amo la musica e suono la chitarra da circa dieci anni. Redattore anche di IamNaples.it

Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.novantesimo.com/home/wp-content/themes/Newspaper/includes/wp_booster/td_block.php on line 1008