Nelle ultime ore, non sembrava il solo Gonzalo Higuain ad essere pronto a lasciare nell’immediato il Milan, bensì pareva gli stesse per fare compagnia anche Hakan Calhanoglu, una delle più grandi delusioni dei rossoneri in questa stagione.

Su di lui c’era l’occhio vigile del Lipsia, squadra che lo sta seguendo dallo scorso anno. Tuttavia, ci ha pensato lo stesso tecnico e direttore sportivo della squadra tedesca, Ralf Rangnick, a frenare tutto e spegnere in via definitiva le voci relative a un possibile ritorno in Bundesliga da parte del centrocampista di origini turche.

Difatti, ecco di seguito le sue parole su Calhanoglu: “Conosciamo il giocatore per averlo visto all’opera nella Bundesliga, ma oggi sta giocando con continuità nel Milan e finanziariamente è un’operazione non fattibile“. A riportare è La Gazzetta dello Sport.

CONDIVIDI
Classe 1998, studio Lettere Moderne. Da sempre dipendente dal calcio e dall'Inter.