Milan, Raiola sul caso Niang: “Per adesso in Russia non vuole andare”

niang falcinelli

Regna l’assoluta incertezza in merito al futuro di M’Baye Niang, ai margini nella rosa del Milan e nelle idee di Montella.

L’attaccante ha presentato un certificato medico al club rossonero dopo aver rifutato l’offerta dello Spartak Mosca, nel quale viene riportato come il giocatore sia impossibilitato ad allenarsi con il resto della squadra per stress.

Mino Raiola ha commentato in questo modo ai microfoni di Sky Sport la situazione del proprio assisitito: “Replicare alle parole di Montella su Niang? Montella ha detto che non si allena perché non c’è con la testa, è arrivato il certificato che non c’è con la testa. Aveva ragione Montella. Come se ne esce? Non lo so, cerchiamo di lavorare per la soluzione per il bene di tutti. No ad un futuro in Russia? Per adesso il ragazzo non vuole andare e credo si debba rispettare la sua scelta, come quando uno rispetta le scelte di rimanere… chi vuol rimanere, bisogna essere contenti, perché se tutti volevano andare via, non va bene”.

CONDIVIDI

Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.novantesimo.com/home/wp-content/themes/Newspaper/includes/wp_booster/td_block.php on line 1008