Milan, quanti assenti! Ecco come potrebbero giocare i rossoneri contro la Lazio

Gattuso

Con Higuain squalificato e – oltre Caldara e Strinic – Musacchio, Romagnoli, Bonaventura e Biglia fuorigioco, Gennaro Gattuso dovrà reinventarsi il Milan per la partita di questa giornata in cui dovrà affrontare la Lazio di Simone Inzaghi.

Molto probabilmente potrebbe esser riproposta la difesa a 3 con Abate, Zapata e Rodriguez. A centrocampo sulle ali dovrebbero operare il recuperato Calabria da un lato e Laxalt dall’altro, al centro invece Bakayoko e Kessie.

A sostegno dell’unica punta Patrick Cutrone ci saranno Suso e il recuperato Calhanoglu.

Il modulo finale dovrebbe quindi essere un 3-4-3: Donnarumma; Abate, Zapata, Rodriguez; Laxalt, Kessie, Bakayoko, Calabria; Suso, Cutrone, Calhanoglu.

Qualora, comunque, Gattuso dovrebbe optare per la difesa a 4 Calabria scalerebbe indietro sulla linea difensiva, mentre Kessie e Laxalt farebbero le mezz’ali con Bakayoko in cabina di regia.

Alternativa nell’alternativa, in caso di 4-3-3, non è da escludere che Laxalt parta dalla panchina, Calhanoglu arretri e il tridente difensivo venga integrato da Castillejo.

CONDIVIDI
"La maniera di andare a caccia è di poter cacciare tutta la vita, fino a che c’è questo o quell’animale [...] e quella di scrivere è sin che tu riesci a vivere e vi siano lapis e penna e carta e inchiostro o qualsiasi altro strumento per farlo, e qualcosa di cui ti importi scrivere, e tu senta che sarebbe stupido, che è stupido fare in qualsiasi altro modo" - Ernest Hemingway, Verdi colline d'Africa, 1935.

Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.novantesimo.com/home/wp-content/themes/Newspaper/includes/wp_booster/td_block.php on line 1008