In casa Milan la nuova dirigenza è al lavoro per gettare le fondamenta del nuovo corso rossonero. Per quanto riguarda la rosa tra le priorità vi è sicuramente quella del rinnovo di Gianluigi Donnarumma.

Il club di Via Aldo Rossi ha già presentato al classe ’99 e ai suoi agenti la nuova proposta di contratto, che nel dettaglio prevede una durata fino al 2022 con ingaggio netto di 3,2 milioni di euro più bonus. Inoltre la società sarebbe intenzionata anche ad affidargli nelle prossime stagioni la fascia di capitano.

Secondo quanto riportato da La Gazzetta dello Sport, però, la trattativa potrebbe durare più del dovuto. Infatti il procuratore del giocatore, Mino Raiola, ha fatto sapere ai rossoneri di non avere fretta di concludere subito l’accordo e di voler aspettare anche sino a fine estate. Questa risposta non è stata particolarmente gradita dal Milan, che vorrebbe arrivare alle firme in tempi brevi per allontanare definitivamente tutte le pretendenti. Lo riporta Calcioweb.eu.


Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.novantesimo.com/home/wp-content/themes/Newspaper/includes/wp_booster/td_block.php on line 1008