Nel corso degli ultimi giorni, i rapporti tra Mino Raiola e Monchi, direttore sportivo della Roma, si sono intensificati grazie ad una serie di operazione che coinvolgevano alcuni assisiti dell’agente italo-olandese.

Il rinnovo di Luca Pellegrini e la trattativa per Justin Kluivert, sono state infatti due occasioni importanti per imbastire una serie di operazioni molto importanti, e potrebbero non essere finite qui.

Stando a quanto riportato dal Corriere della Sera infatti, Raiola avrebbe proposto al ds spagnolo uno dei pezzi pregiati della sua scuderia, il portiere del Milan Gianluigi Donnarumma, dal momento che non è scontata la permanenza in giallorosso di Alisson; l’operazione tuttavia, che sarebbe costata tra i 17 e i 20 milioni all’anno tra ingaggio ed ammortizzamento, si è arenata sul nascere, visti i paletti economici imposti dalla UEFA al club di Pallotta fino al 30 giugno, data entro la quale dovrà aver incassato almeno 30 milioni tra plusvalenze e sponsor.

CONDIVIDI

Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.novantesimo.com/home/wp-content/themes/Newspaper/includes/wp_booster/td_block.php on line 1008