Continuano a farsi insistenti le voci riguardo il possobile ingresso di Enrico Preziosi, proprietario del Genoa, nel quadro societario del Milan.

Il patron rossoblù è nuovamente tornato a parlare della questione in esclusiva a 7 Gold, nel corso di ‘Processo ai Mondiali’: “Contatti con la dirigenza cinese del Milan? Contatti con i cinesi ce li ho tutti i giorni, io sono da 40 anni in Cina. Con i cinesi del Milan? Mister Li in Cina è come Esposito a Napoli: ce ne sono tanti. Al di là dei miei desideri, ci sono delle valutazioni finanziarie da fare, ma questa cosa è così lontana da me che non mi tocca. Sul discorso Milan da me non ricavate niente”. 

Su Perin: “Perin non è approdato al Napoli per colpa di Maurizio Sarri? No, non è così. Il problema è che con Aurelio De Laurentiis e la dirigenza azzurra è difficilissimo trattare. Per questo motivo facciamo fatica a chiudere degli affari. C’è un gemellaggio tra i tifosi, non tra le società. La Juventus, invece, ha dimostrato di volere fortemente il giocatore ed il portiere è andato al Torino”.

Su Mandragora e Sturaro: “Mandragora e Sturaro? Mandragora ci piace e interessa, ne parleremo con la Juve. Per Sturaro è più complicato il discorso”.

CONDIVIDI

Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.novantesimo.com/home/wp-content/themes/Newspaper/includes/wp_booster/td_block.php on line 1008