Milan, Pirlo: “Complimenti a Gattuso, non me l’aspettavo. Real-Juve? Provarci non costa nulla”

CORI RAZZISTI – ULTRAS INTER SOLIDALI CON MILAN – ABETE RISPONDE A GALLIANI: NORMA EUROPEA

Andrea Pirlo, ex glorioso centrocampista di Milan e Juventus, ha parlato in occasione dell’evento organizzato dalla Lega in vista della finale di Coppa Italia, dove si sfideranno appunto le sue due ex squadre. Pirlo ha espresso la sua opinione su diversi argomenti, di seguito le dichiarazioni raccolte da Milannews.it.

Real-Juve? Tutto è possibile nel calcio, provarci non costa nulla. E’ molto difficile, ma bisogna provarci. Il Bernabeu non fa paura, in queste partite non devi avere paura ma pensare solo a divertirti. Prima di gare così hai tanti pensieri belli, la speranza poi è che questi sogni si avverino”.

Gattuso? Non me l’aspettavo, ma sono contento per lui. Ha dimostrato di saper fare l’allenatore, sono felice stia facendo bene al Milan. All’inizio tutti pensavano che potesse portare solo grinta e invece il Milan gioca bene, fa vedere un bel calcio ed è bello da vedere. Bisogna fargli i complimenti. Il Milan si è ripreso da un momento buio, ora si vede un po’ la luce. Deve dare continuità ad un progetto, questa è strada giusta”.

“Scudetto? Finché c’è questa Juve c’è poca speranza per le altre. La Juve è la più forte, sarà dura per tutti batterla. Juventus-Napoli sarà una partita difficile, il Napoli dovrà vincere, mentre la Juventus farà la sua partita. Per il Napoli sarà una gara decisiva, per i bianconeri no. Finale di Coppa Italia? Speriamo sia una bella partita tra due grandi squadre”.

 

Guarda Anche...

CONDIVIDI
15/10/99 Redattore di Novantesimo