Sfumano definitivamente le possibilità di vedere Sead Kolasinac, difensore dello Schalke 04, con la maglia del Milan a partire dalla prossima stagione, visto che i rossoneri sono stati “fregati” dal calciatore stesso.
Come sappiamo, la società milanese ha seguito il bosniaco per diverso tempo, mettendolo al centro del proprio mercato e cercando di tutelare la trattativa che si stava portando avanti per lui, in contemporanea con quella per il closing, con una prelazione pagata circa 1 milione di euro, che sarebbe servito per bloccare il 23enne, con la sua approvazione, e fargli aspettare che la situazione in casa dei lombardi si stabilizzasse.
Il giocatore, però, ha appunto fregato i milanisti prendendo i soldi e non rispettando la parola data, preferendo così di accettare le avance degli inglesi, in particolare quelle dell’Arsenal.
Kolasinac ha infatti detto di sì a Gunners, che sono riusciti a prevalere sull’Everton e assicurarsi le prestazioni del calciatore, che ha così lasciato di sasso il Milan, costretto ora a virare verso nuovi obiettivi per la difesa.

CONDIVIDI

Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.novantesimo.com/home/wp-content/themes/Newspaper/includes/wp_booster/td_block.php on line 1008