Milan, niente da fare per Higuain: respinto il ricorso contro le due giornate di squalifica

Higuain
Fonte foto: Daniele Mascolo/ Photo Views

E’ stata sicuramente una “batosta” per il Milan la squalifica di due giornate, rimediata durante il match di campionato contro la Juventus, dall’attaccante Gonzalo Higuain, che, proprio in quello che sembrava essere il suo momento di grazia, sarà costretto a saltare due gare di Serie A.

Infatti, l’attaccante ex Napoli si è presentato questa mattina presso la Corte Federale d’Appello di Roma, insieme agli avvocati del Milan, per fare ricorso contro la squalifica e provare a ridurla almeno ad una giornata. 

La Corte ha, però, respinto il ricorso e condannato l’argentino a scontare la sua “pena” così com’è stata stabilita in principio, senza sconti, costringendolo ad essere assente nei confronti con Lazio e Parma. 

CONDIVIDI