Milan, nessuna possibilità di cessione di Yonghong Li: i dettagli

Dalle pagine della Gazzetta dello Sport giungono importanti novità circa il futuro societario del Milan, da sempre cosparso più da ombre che da luci, e mai stato realmente saldo tra le mani della presidenza cinese.

Secondo quanto riportato dal quotidiano, il presidente Yonghong Li non ha alcuna intenzione ci cedere la sua posizione da patron del club rossonero, a nessuna condizione, nonostante le tante recenti voci. Inoltre, lo stesso Li avrebbe già rifiutato le offerte di fondi russi e arabi interessati a rilevare la società.

Il programma è quindi andare avanti con gli aumenti di capitale previsti dal programma e che hanno portato i cinesi a versare 71 milioni oltre a quelli già stanziati, con l’aiuto di Elliott, per acquistare la società un anno fa.

CONDIVIDI
Classe 1998, studio Lettere Moderne. Napoletano di nascita ma fedele e viscerale interista dall'infanzia. La profonda passione per il calcio è una costante della mia vita. Amo la scrittura e le lingue straniere, in particolar modo lo spagnolo e il francese.