Sabato all’ora di pranzo andrà in scena un derby di Milano inusuale: oltre per l’orario particolare (si giocherà infatti alle 12,30), sarà la prima stracittadina da 31 anni a questa parte senza nè Massimo Moratti nè Silvio Berlusconi alla presidenza delle due milanesi.

Lo stesso ex presidente dell’Inter, intervistato da Sky Sport, ha voluto dire la sua sul closing della trattativa per la cessione della maggioranza del Milan ed il conseguente addio del patron di Fininvest:

“E’ stato un protagonista per tutti questi anni. Ha creato entusiasmo e ha portato novità, è stato rivoluzionario per il calcio italiano. Si chiude un’epoca molto importante. Rimane nostalgia e un’abitudine nel prendere certe decisioni, quello ti manca e nessun altro mestiere ti dà questa adrenalina”.

CONDIVIDI
Ragazzo del '99, amo il calcio, argomento di cui parlerei tutto il giorno se fosse possibile. Diplomato al Liceo Linguistico, attualmente studio Economia e Management ed il mio sogno, dopo aver viaggiato qualche anno all'estero, sarebbe lavorare e vivere quotidianamente nel mondo del pallone.

Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.novantesimo.com/home/wp-content/themes/Newspaper/includes/wp_booster/td_block.php on line 1008