Il Milan, dopo aver finalmente portato a termine la trattativa per la cessione della società, si prepara al “restyling” in vista della prossima stagione: oltre ai tre acquisti prossimi alla definizione (Musacchio, Ricardo Rodriguez e Kessie), i rossoneri cercheranno di sostituire Carlos Bacca, corpo alieno nel gioco di Montella, con un centravanti di primo piano. Nel mirino dei rossoneri per il ruolo di prima punta ci sono Alvaro Morata del Real Madrid, Nikola Kalinic della Fiorentina e Pierre Emerick Aubameyang del Borussia Dortmund.

Secondo quanto riporta Gianlucadimarzio.com, il DS Mirabelli e l’AD Fassone hanno incontrato in giornata un intermediario tedesco dei gialloneri per sondare il terreno per l’attaccante gabonese: il BVB sarebbe disposto a cedere il giocatore, ma vorrebbe almeno 70 milioni per lasciarlo partire. Il Milan potrebbe permettersi la spesa grazie alla proprietà cinese ed è attualmente in vantaggio sul Paris Saint Germain, che non ha mai avuto contatti con la società tedesca, ma potrebbe trovare difficoltà con l’ingaggio, dato che Aubameyang percepisce attualmente 12 milioni di euro netti annui.

 

CONDIVIDI
Ragazzo del '99, amo il calcio, argomento di cui parlerei tutto il giorno se fosse possibile. Diplomato al Liceo Linguistico, attualmente studio Economia e Management ed il mio sogno, dopo aver viaggiato qualche anno all'estero, sarebbe lavorare e vivere quotidianamente nel mondo del pallone.

Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.novantesimo.com/home/wp-content/themes/Newspaper/includes/wp_booster/td_block.php on line 1008