Dopo il mancato rispetto della scadenza del versamento dei 32 milioni di euro al fondo Elliott, il presidente del Milan Li Yonghong potrebbe presentarsi lunedì dallo stesso fondo con un nuovo acquirente.

L’eventuale acquirente dovrà naturalmente versare i 32 milioni oltre a risanare il debito di 380 milioni e, come spiega La Gazzetta dello Sport, qualora si verificasse questa situazione Elliott potrebbe accettare ed uscire di scena, anche se rimane l’ipotesi del rilevamento della società proprio da parte di Elliott.

I nomi dei possibili acquirenti sono Commisso, fortemente intenzionato a prelevare il Milan, la famiglia Ricketts e Stephen Ross, tutte e tre piste americane. Da non sottovalutare però un’altra pista, o russa o asiatica, che secondo la rosea potrebbe rappresentare una vera e propria insidia nei confronti dei candidati appena citati.

CONDIVIDI
15/10/99 Redattore di Novantesimo