Milan, l’ex Pato: “Ritorno al Milan? Ci potrei pensare”

Pato Guangzhou

Alexandre Pato, attuale attaccante del Tianjin Quanjin, è tornato ad esprimere, secondo quanto riportato da Tuttomercatoweb, il proprio affetto verso il Milan.

La squadra rossonera, infatti, gli ha permesso di mostrare le proprie qualità oltre che a permettergli una crescita esponenziale: “Il Milan è la mia casa, è stata la mia prima squadra fuori dal Brasile, il club che mi ha dato l’opportunità di essere conosciuto in tutto il mondo. Mi ha dato la possibilità di giocare in Europa, di vincere dei titoli e di giocare a fianco di grandi giocatori. Sono contento quando ha successo, perché ho ancora tanti amici lì. Ho un buon rapporto anche con Berlusconi e Galliani, li sento con Whatsapp. Spero che il Milan resti una grande squadra”.

Infine, ha concluso: “Ritorno in rossonero? Non si può mai sapere nel calcio. Oggi gioco in Cina e sto bene qua, ma nel futuro chissà cosa può succedere. Se mi arrivasse una proposta dal Milan o dall’Europa ci potrei pensare”.

CONDIVIDI
Classe 1994, studia Scienze Politiche e Relazioni Internazionali. Sabino di nascita e napoletano di adozione, coltivo la passione per il calcio e per la scrittura tanto da analizzare tutto ciò che ruota intorno a tale sport. Obiettivi futuri? Descrivere un calcio che unisce e da speranza a tutte le persone, senza differenze tra colori e categorie.