Mario Giuffredi, agente di Conti, è stato coinvolto da Raiola con parole taglienti riferite al caso Donnarumma, da lui paragonato a Conti che vuole lasciare l’Atalanta e preme sul club bergamasco per far si che ciò avvenga.
Ecco le parole dell’agente del portiere rossonero: “Donnarumma è sempre rimasto al suo posto, mentre Conti ha minacciato di disertare gli allenamenti dell’Atalanta perché vuole il Milan”.
L’agente del terzino dell’Atalanta però non ha preso bene le parole di Raiola e ha risposto senza troppi giri di parole: “Raiola dice di essere un professionista? I professionisti non guardano e non parlano delle situazioni degli altri. Per giunta non conoscendo nel dettaglio la situazione. Io, nella mia breve vita professionale, non mi sono mai permesso di parlare o di giudicare situazioni di altri. Quindi ritengo che le esternazioni di Raiola siano non corrette e poco professionali, nonché irrispettose nei confronti di chi assiste un altro calciatore. La cosa che più mi dispiace è che un grande procuratore come lui, originario della mia terra, dovrebbe sapere come ci si comporta. Si capisce che lui è in chiara difficoltà all’interno della vicenda Donnarumma e preferisce tirare in ballo le cose non di sua competenza. Io da in procuratore come Raiola sono disponibile ad accettare cento consigli dal punto di vista professionale, ma mi permetto di dargliene uno. Ovvero di pensare alle sue cose e non a quelle mie e dei miei assistiti”.
CONDIVIDI
Amante di Inter e del calcio in tutte le sue forme, Classe 1995, redattore di Novantesimo. Come la squadra che ama, si sente un po' pazzo anche lui a volte. Telecronista per Sportube e Helpdesk per BonelliErede. Hobby? Videogiochi, serie tv e libri.

Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.novantesimo.com/home/wp-content/themes/Newspaper/includes/wp_booster/td_block.php on line 1008