Milan, la prima di Pioli a San Siro: “Che orgoglio essere qui”

Nella giornata di oggi c’è stata la prima conferenza stampa del nuovo allenatore del Milan Stefano Pioli.

Sulla scelta di andare al Milan ha detto: “Ho pensato di andare in un club prestigioso e con una grande storia, è un onore e un orgoglio essere qui. Se alleni il Milan non deve essere un pensiero che ti assilla andare a giocare a San Siro, ma una motivazione in più”.

Poi si è soffermato sulle qualità di Leao: “E’ più un attaccante centrale che un attaccante esterno, ha grande potenziale e tante doti, è un prospetto importante per darci subito dei risultati”.

Per quanto riguarda la formazione di domani nella partita in programma alle ore 20:45 contro il Lecce a Milano, il tecnico rossonero potrebbe far partire dal primo minuto Rebic, in ballottaggio proprio con lo stesso Leao.

Dopo il difficile inizio di stagione di Giampaolo ora l’ex tecnico di Inter e Lazio è chiamato a svoltare la stagione, ad individuare i punti deboli della gestione precedente e risollevare il morale della squadra. Molto importante sarà poi l’utilizzo dei nuovi acquisti, giocatori come Krunic, Rebic e lo stesso Paquetà (arrivato comunque a Gennaio) ancora devono esprimere il loro massimo potenziale e Pioli è chiamato ad aiutare il “Diavolo”, sempre più in difficoltà.

CONDIVIDI

Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.novantesimo.com/home/wp-content/themes/Newspaper/includes/wp_booster/td_block.php on line 1008