Milan, Kessie: “Crediamo alla rimonta contro l’Arsenal. Con il Genoa gara da vincere per la Champions”

Brucia ancora in casa Milan la sconfitta casalinga rimediata ieri contro l’Arsenal per 2-0, in una gara valevole per l’andata degli ottavi di finale di Europa League, risultato che penalizza fortemente i rossoneri in vista del ritorno di Londra.

A fare un po’ il punto sulla situazione nell’ambiente ci ha pensato Franck Kessie, centrocampista ivoriano del club meneghino, il quale ha rilasciato la seguente intervista ai microfoni di Premium Sport: “Sulla condizione fisica non ho dubbi, eravamo tutti pronti per questo tipo di gara. È mancata un po’ di esperienza, questo Milan è molto giovane, abbiamo solo due o tre giocatori che sono abituati a fare queste partite e penso sia stato per quello.

Sul ritorno.
“Ora che abbiamo capito com’è il livello siamo pronti a dare tutto giovedì prossimo. Quanto crediamo nella rimonta nella gara di ritorno? Nel calcio tutto è possibile, nell’ultimo scontro in Champions tra il Milan e l’Arsenal, il Milan vinse 4-0 in casa e poi perse 3-0 a Londra. Come noi abbiamo perso in casa, così può succedere anche a loro. È ancora tutto aperto”.

Cosa vi ha detto Gattuso?
“Il mister ci ha fatto un bel discorso, era da tre mesi che non perdevamo e dobbiamo dimenticarci subito di questo stop e pensare alla prossima partita”.

Il campionato.
“Arriviamo carichi alla sfida con il Genoa. Adesso conta solo questo match, dobbiamo prendere i 3 punti. Crediamo molto di poter andare in Champions League”. A riportare è Tuttomercatoweb.

Guarda Anche...

CONDIVIDI
Classe 1998, studio Lettere Moderne. Napoletano di nascita ma fedele e viscerale interista dall'infanzia. La profonda passione per il calcio è una costante della mia vita. Amo la scrittura e le lingue straniere, in particolar modo lo spagnolo e il francese. Sogni? Diventare un rinomato scrittore, necessariamente felice.