Milan, il riscatto di Bakayoko passa per la Champions

bakayoko

Un posto in Champions League: è questa la condizione necessaria e sufficiente alla permanenza di Tiemoué Bakayoko. Il Milan vede nel franco-ivoriano ormai un punto fermo del proprio centrocampo, ma senza quarto posto (almeno) trattenerlo sarà difficile.

Secondo quanto pattuito con il Chelsea, proprietario del cartellino, il riscatto del giocatore è fissato a 35 milioni di euro, cifra non così facilmente pagabile dai rossoneri: da qui la necessità di qualificarsi alla prossima edizione della maggiore competizione europea per club. A riportarlo è l’edizione odierna de La Gazzetta dello Sport.

CONDIVIDI
Ho 22 anni e nella vita studio, per l'esattezza frequento la facoltà di Culture digitali e della Comunicazione alla Federico II di Napoli. Sogno di vivere un giorno grazie al giornalismo sportivo. Amo la musica e suono la chitarra da circa dieci anni. Redattore anche di IamNaples.it