Stando a quanto riportato da calciomercato.com, sono giorni caldi per il futuro del Milan, a partire dalla questione societaria: il presidente Yonghong Li, che entro domani alle 17 deve fissare 32 milioni di euro, è alla ricerca di un nuovo azionista in casa rossonera.

La  prima soluzione, sponsorizzata da Goldman Sachs, proviene dagli Stati Uniti e precisamente dalla famiglia Ricketts.

Thomas Ricketts, ad dell’investment bank di Chicago Incapital Llc e patron dei Chicago Cubs, franchigia della MLB, squadra di baseball americana acquistata nel 2009 per 875 milioni di dollari e portata al successo nel 2016 nelle World Series, è infatti interessato ad entrare nel club meneghino. La famiglia Ricketts ha chiuso l’esercizio 2017 con un giro d’affari di 3.7 miliardi di dollari ed un utile pre-tasse di 1.4 miliardi con la società di brokeraggio online Td Ameritrade. Forbes gli accredita un patrimonio di 2.4 miliardi di dollari, il padre di Thomas è stato uno dei principali sostenitori di Donald Trump.

CONDIVIDI
Amante di Inter e del calcio in tutte le sue forme, Classe 1995, redattore di Novantesimo. Come la squadra che ama, si sente un po' pazzo anche lui a volte. Telecronista per Sportube e Helpdesk per BonelliErede. Hobby? Videogiochi, serie tv e libri.

Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.novantesimo.com/home/wp-content/themes/Newspaper/includes/wp_booster/td_block.php on line 1008