L’ex attaccante Ciccio Graziani ha rilasciato dichiarazioni anche sul Milan e sulla stagione rossonera, sempre ai microfoni di Radio24. Queste le sue parole: “Ho visto Montella lavorare a Firenze con il suo staff, a me piace tantissimo: cura le virgole, cura i particolari, è molto pignolo. Qualche responsabilità ci può essere, per esempio la gestione di Bacca un po’ la contesto a Vincenzo. A me Bacca, per certi versi, piace da morire, forse non è l’attaccante adatto per quella squadra, però la gestione di Bacca sinceramente mi ha lasciato qualche perplessità. Per il resto credo che il Milan stia facendo il campionato che gli compete“.

Adesso, sull’onda degli ultimi risultati, c’è molta insoddisfazione intorno a questa squadra da parte della tifoseria, però il Milan effettivamente con il potenziale tecnico che ha è questo, signori miei. Non è che possiamo pretendere che piantiamo le carote e vengano fuori le patate. Ci sono quattro, cinque, sei giocatori di livello e poi il resto mi permetto di dire che, insomma, la maglia del Milan a qualcuno rimane un po’ pesante. Se si vuole tornare a certi livelli ci vogliono almeno quattro, cinque giocatori di spessore perché il Milan possa pensare di guardare al futuro con ottimismo, guardando a dei progetti un po’ più importanti che non quello di poter partecipare, con tutto il rispetto, all’Europa League“.

CONDIVIDI
Capo-redattore di Novantesimo.com. Cresciuto nel calcio di fine anni '90 e inizio 2000, l'amore per lo sport è scoccato fin da subito. La mia passione si divide tra calcio, economia e storia, che porto avanti con €uroGoal e Storie Di Calcio.

Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.novantesimo.com/home/wp-content/themes/Newspaper/includes/wp_booster/td_block.php on line 1008