Milan, Gattuso: “Questa società è la mia famiglia”

gattuso
Intervenuto in conferenza stampa post gara col Tottenham nella I.C.C., il tecnico rossonero fa il punto sui suoi e sul mercato

L’allenatore del Milan, Gennaro Gattuso, vista anche la sua esperienza da giocatore in rossonero, si sente parte di questa società intesa come famiglia.

Il profilo Twitter della UEFA, ha pubblicato un’intervista fatta al tecnico dei milanesi.

Queste le sue parole riportata da Tuttomercatoweb.com: “Ho vissuto tanti anni da calciatore e ora sono alla seconda stagione da tecnico, dopo aver iniziato con la Primavera. Per me è come essere in una famiglia, la mia famiglia era milanista e per questo ho sempre tifato per il Milan. È stato un sogno arrivare qui, così come quanto fatto con questa maglia. Però c’è un problema: ogni volta che scendevo in campo da giocatore, e oggi in panchina, sento un peso enorme. Già di mio sento tanto la pressione, vivo molto le partite, ma non è facile. E’ qualcosa di speciale perché a volte mi sento addosso tantissime responsabilità. Mi sento presidente, magazziniere e tanto altro quando lavoro per questo club” .

CONDIVIDI
Campano di nascita e siciliano d'adozione, classe 93' e passato da terzino destro. Ho successivamente capito che rendo meglio da giornalista che come calciatore.