L’allenatore del Milan, Gennaro Gattuso, ha parlato, ai microfoni di Mediaset Premium, della partita pareggiata con il Benevento e della partita di giovedì contro il Rijeka, in Europa League. Queste le sue parole:

“Anche io ho dato un segnale negativo alla mia squadra, quando ho messo Zapata. Potevo fare qualcosa di diverso, poi se prendevo gol si diceva come fossi presuntuoso”.

“In questo momento ho il dovere di dare sicurezza ai ragazzi. Tra tre giorni si rigioca… fa male, ma bisogna andare avanti”.

CONDIVIDI

Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.novantesimo.com/home/wp-content/themes/Newspaper/includes/wp_booster/td_block.php on line 1008