Milan, Gattuso: “Avrei voluto giocare con Modric. Mi piacciono Pogba e Matuidi”

gattuso
Intervenuto in conferenza stampa post gara col Tottenham nella I.C.C., il tecnico rossonero fa il punto sui suoi e sul mercato

L’allenatore del Milan Gennaro Gattuso, concessosi per un breve intervento ai microfoni del sito ufficiale della UEFA, ha rivelato qualche curiosità sul suo conto:

 “Con chi avrei voluto giocare? Tutti dicono Cristiano Ronaldo o Messi, a me sarebbe piaciuto giocare con Modric. Dà la sensazione di essere un giocatore incredibile mentalmente e calcisticamente. Avversari? Ai miei tempi c’erano degli animali a centrocampo. C’erano Davids, Wise, Ince all’inizio della mia carriera. Giocatori caratteriali. Di questi anni invece, mi sarebbe piaciuto giocare contro Pogba anche se è due volte me. Un altro è Matuidi, sembra che non ci arriva mai ed invece è una piovra, intercetta palloni in un modo incredibile“.

Il tecnico rossonero ha poi azzardato un curioso paragone tra di lui e uno degli attori più rinomati di Hollywood: “Penso Robert De Niro, per come parla e come gesticola. Poi anche per la faccia e la fisicità. La colonna sonora della mia vita è stata scritta da Ligabue con ‘Una vita da mediano’. Quando ascolto quella canzone, là dentro c’è tutto quello che ho fatto in tutti i miei anni”.

CONDIVIDI