Milan, frenata nella trattativa per Ibrahimovic: gli LA Galaxy oppongono resistenza

ibrahimovic

Sembrava procedere senza grossi intoppi la trattativa, condotta dal Milan, per l’acquisto di Zlatan Ibrahimovic, attaccante attualmente in forza ai Los Angeles Galaxy e che desidera ritornare a giocare a Milano. 

Lo svedese non ha mai nascosto la sua volontà di voler tornare a vestire la maglia rossonera, né tanto meno la società lombarda si è dimostrata dubbiosa su questo suo possibile ritorno, ma ha anzi spinto per trattare.

Il tutto è stato, però, rallentato negli ultimi giorni a causa della volontà degli americani di non far partire l’ex Manchester United, Paris Saint-Germain e Barcellona, il quale ha ancora un anno di contratto con la società. 

I losangelini non vogliono perdere la loro “star” e stanno addirittura spingendo per un rinnovo contrattuale, il quale potrebbe però non arrivare visti i desideri di Ibra di tornare a giocare in Europa. 

Nonostante la situazione si sia fatta ostica, i Diavoli non ha abbandonato le speranze e, una volta conosciuti i dettagli della sentenza della UEFA, analizzeranno con più precisione la situazione e decideranno come muoversi. 

CONDIVIDI