La sconfitta in casa della Lazio ha riaperto vecchie ferite in casa Milan: dopo aver messo in atto un calciomercato colmo di acquisti di grande spessore, la delusione relativa a tale sconfitta a ha generato diversi malumori all’interno del tifo rossonero.

Nel corso di una lunga intervista al Corriere Dello Sport, il direttore generale Marco Fassone ha cercato di analizzare il mercato del proprio club anche in ottica futura:

“Quest’anno la proprietà ha accettato perdite forti che nel prossimo bilancio saranno coperte da aumenti di capitale e abbiamo inserito in rosa 11 nuovi giocatori. Nel 2018 niente rifondazioni: l’idea è quella di aggiungere 2-3 elementi e migliorarci dove ne abbiamo bisogno. Faremo mercati importanti anche senza cessioni di spessore”.

CONDIVIDI
Classe 1994, studia Scienze Politiche e Relazioni Internazionali. Sabino di nascita e napoletano di adozione, coltivo la passione per il calcio e per la scrittura tanto da analizzare tutto ciò che ruota intorno a tale sport. Obiettivi futuri? Descrivere un calcio che unisce e da speranza a tutte le persone, senza differenze tra colori e categorie.

Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.novantesimo.com/home/wp-content/themes/Newspaper/includes/wp_booster/td_block.php on line 1008