L’amministratore delegato del Milan Marco Fassone ha rilasciato una lunga intervista ai microfoni del canale tematico rossonero Milan TV al termine della sfida di campionato persa contro la Roma per 1-4. Di seguito le sue parole: “Il pubblico è stato straordinario stasera, è un valore aggiunto per noi. Donnarumma? E’ stato il nostro baluardo stasera, è stato il migliore in campo. È un giocatore importante, non si può che fargli tanti complimenti. Dobbiamo sbloccarci. La Roma è superiore a noi. Ora ci aspettano partite con squadre alla nostra portata. Sabato andiamo a Bergamo, è una gara con un sapore particolare. Sarebbe importante andare là e giocare da Milan, poi magari nelle ultime due partite puntare a qualcosa in più“.

SUL SESTO POSTO – È molto importante. Il sesto posto non fa parte della storia del Milan, ma quest’anno ha un valore importante perché ci permetterebbe di tornare in Europa. Ho detto alla squadra e all’allenatore che la società ci tiene all’Europa League, che è comunque una competizione importante. Deve essere uno step intermedio verso la competizione europea più importante“.

SUL MERCATO – Ci sono impegni importanti che la proprietà ha preso. Ci stiamo preparando al mercato, ma in questo momento dobbiamo pensare solo alle prossime tre partite. Concentriamoci su questi nove punti che potrebbero riportarci in Europa. Dopo il 28 maggio penseremo al futuro. Il Milan del prossimo anno ci farà divertire“.

SU INTER E MILAN – È un momento storico particolare per la città di Milano. Quando finiscono dei cicli serve tempo. Noi faremo di tutto per ridurre al massimo questo tempo“.

SULLA SOCIETA’ – È importante dare un segnale di presenza e vicinanza della società a squadra e allenatore. Siamo qui tutti a lavorare per fare di nuovo grande il Milan“.

SULL’ATALANTA – Affrontiamo una squadra che ci sta davanti in classifica. Le ultime partite non sono state da Milan, sabato sarà una gara molto importante“.

CONDIVIDI
Capo-redattore di Novantesimo.com. Cresciuto nel calcio di fine anni '90 e inizio 2000, l'amore per lo sport è scoccato fin da subito. La mia passione si divide tra calcio, economia e storia, che porto avanti con €uroGoal e Storie Di Calcio.

Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.novantesimo.com/home/wp-content/themes/Newspaper/includes/wp_booster/td_block.php on line 1008