La telenovela Donnarumma sembra essere giunta al termine, senza purtroppo lieto fine per i tifosi rossoneri: dopo un incontro del suo agente Mino Raiola con la società, il portiere ha infatti comunicato di non voler rinnovare il contratto con il club meneghino.

La decisione dell’estremo difensore è stata resa nota dall’amministratore delegato Marco Fassone, che ha parlato in conferenza stampa al termine dell’incontro col procuratore:

“Piuttosto che fare un comunicato, ho preferito spendere due parole subito al termine dell’incontro con Mino Raiola. L’agente ci ha comunicato la decisione di non rinnovare con il Milan, decisione definitiva presa dal giocatore. Ricordo che una decina di giorni fa, Mirabelli aveva proposta un’offerta che noi riteniamo importante al giocatore. Dopo le varie valutazioni, il ragazzo ha preferito di non accettarle e di comunicarci che finirà la sua permenanza rossonera al 30 giugno 2018. Io e Mirabelli speravamo di poter costruire su Donnarumma il nuovo Milan, ora siamo comunque confidenti di fare il meglio. Questa decisione ci amareggia ma il Milan va avanti”. 

CONDIVIDI
Ragazzo del '99, amo il calcio, argomento di cui parlerei tutto il giorno se fosse possibile. Diplomato al Liceo Linguistico, attualmente studio Economia e Management ed il mio sogno, dopo aver viaggiato qualche anno all'estero, sarebbe lavorare e vivere quotidianamente nel mondo del pallone.

Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.novantesimo.com/home/wp-content/themes/Newspaper/includes/wp_booster/td_block.php on line 1008