Il fondo Elliott, ora detentore delle quote di maggioranza del Milan in seguito all’inadempienza di Yonghong Li, ha grandi progetti in cantiere per il futuro societario.

Come riportato dall’edizione odierna del Corriere dello Sport infatti, Paul Singer, il fondatore e Co-CEO del fondo, punta alla vittoria dello scudetto in tre stagioni.

L’obiettivo è quello di crescere gradualmente, cercando di non fare “il passo più lungo della gamba”; proprio per questo è quindi lecito aspettarsi una sessione di calciomercato piuttosto tranquilla rispetto a quella della passata stagione, quando furono sborsati quasi 200 milioni.

CONDIVIDI