Silvio Berlusconi e Yonghong LiIl Milan insegue l’Europa, ma intanto un pensiero è sempre rivolto al closing del 13/14 aprile.

Fondamentale per arrivare al closing è stato l’intervento di Elliott Management, colosso americano, che ha permesso la scalata al club di Yonghong Li prestando 302 milioni di euro. Stando a quanto riportato da pasqualecampopiano.com, gli americani non hanno fretta di riavere questi soldi. Infatti, stando a quanto stabilito il 25 marzo, tali soldi dovranno essere restituiti prima di 5 anni. Per Yonghong Li, quindi, c’è tempo.

CONDIVIDI
Classe 1997, studente di Culture Digitali e della Comunicazione presso l'Università Federico II di Napoli. Da sempre appassionato di calcio: milanista.