L’odierna edizione de La Gazzetta Dello Sport riporta l’ormai imminente entrata di un nuovo socio all’interno della dirigenza del Milan.

Il presidente rossonero Yonghong Li,infatti, avrebbe trovato il socio di minoranza che potrebbe risolvere diversi problemi legati al caso Uefa. L’operazione non è ancora chiusa in maniera ufficiale ma è ai dettagli. tanto che presto si saprà il suo nome. Il club rossonero punta a ritenere operativo il suo nuovo partner in tempo per l’eventuale ricorso al Tas di Losanna, caso che si potrebbe evincere con l’esclusione dalle coppe europee.

Il suo ingresso aumenterebbe il capitale ma non coprirebbe, ovviamente, tutto il debito con Elliott: mancano ancora 32 milioni di euro, che potrebbero essere versati già alla fine della prossima settimane, senza aspettare il termine fissato a fine mese.

 

 

CONDIVIDI
Classe 1994, studia Scienze Politiche e Relazioni Internazionali. Sabino di nascita e napoletano di adozione, coltivo la passione per il calcio e per la scrittura tanto da analizzare tutto ciò che ruota intorno a tale sport. Obiettivi futuri? Descrivere un calcio che unisce e da speranza a tutte le persone, senza differenze tra colori e categorie.

Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.novantesimo.com/home/wp-content/themes/Newspaper/includes/wp_booster/td_block.php on line 1008