Il suo rinnovo è stato il caso dell’estate. Ora che però la trattativa si è conclusa con un lieto fine per lui e per il Milan, Gianluigi Donnarumma ha parlato a TuttoMercatoWeb Radio dopo la conferenza stampa svolta a Casa Milan insieme al fratello Antonio e ai due uomini mercato rossoneri Marco Fassone e Massimiliano Mirabelli.

Di seguito le parole del portiere rossonero: “Sono orgoglio e felicissimo di essere qui, sono nato e cresciuto qui. Nella mia testa non ci sono mai stati dubbi. Mi scuso con i tifosi, non volevo ferirli. Per quanto riguarda la scuola, ho solo ritardato di un anno, ho già promesso che la maturità la farò l’anno prossima.

Tifosi? Sono cose che mi hanno ferito, ma io sono un grande tifoso del Milan da sempre. Li ringrazio per l’affetto di questi due anni. Abbiamo grandi motivazioni, vogliamo tornare in Champions. È questo il nostro obiettivo. Mio fratello Antonio? Ho sentito tante cose che non mi sono piaciute su di lui. Sono stati Fassone e Mirabelli a volerlo qui. Per me è bello averlo qui con me, siamo molto legati, a Milanello saremmo in stanza insieme”.

CONDIVIDI
Amante di Inter e del calcio in tutte le sue forme, Classe 1995, redattore di Novantesimo. Come la squadra che ama, si sente un po' pazzo anche lui a volte. Telecronista per Sportube e Helpdesk per BonelliErede. Hobby? Videogiochi, serie tv e libri.

Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.novantesimo.com/home/wp-content/themes/Newspaper/includes/wp_booster/td_block.php on line 1008