Il portiere del Milan Gianluigi Donnarumma ha parlato ai microfoni di Milan Tv, dove è stato intervistato dall’ex compagno di squadra Christian Abbiati, oggi dirigente rossonero.

Con mio fratello Antonio mi trovo benissimo, è una strana sensazione perchè non mi ero mai allenato con lui: poi abbiamo Marcone Storiari che è bravissimo, quindi va molto bene.

Come è nata questa passione? Mio padre era falegname, quindi è proprio diverso. C’era mio zio Enrico che portava mio fratello al campo a fare allenamento ed andavo anche io a vederlo, poi è nata questa passione da portiere grazie a mio zio e a mio fratello”.

CONDIVIDI

Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.novantesimo.com/home/wp-content/themes/Newspaper/includes/wp_booster/td_block.php on line 1008