Milan, Cragno e Barella osservati speciali: i possibili scenari di mercato

Barella

Con la vittoria esterna sul campo del Cagliari nella giornata di ieri, c’è stata l’occasione per il Milan anche di osservare da vicino Alessio Cragno e Nicolò Barella, gioiellini del club sardo.

Il portiere classe ’97 è stato protagonista assoluto con parate di ottima fattura. Inevitabile dopo una simile prestazione un paragone con il collega Gianluigi Donnarumma. E c’è la possibilità che il destino dei due giovani estremi difensori possa anche incrociarsi a fine stagione. Se, infatti, Donnarumma dovesse lasciare i rossoneri a fine stagione, Cragno sarebbe sicuramente uno dei primi candidati alla sua concessioni. C’è da fare, però, i conti con il Napoli che ha già da tempo avviato i contatti con il ragazzo.

Anche Barella, come detto, non ha deluso gli osservatori del club rossonero. Un gol e tante ottime giocate, con un’espulsione nel finale a fare da unica macchia alla sua prestazione. Anche su di lui c’è grande concorrenza, con Inter e Juventus da tempo interessate. Il costo del suo cartellino, al momento, si aggira sui 30 milioni di euro. Non è escluso, comunque, che il Milan possa fare un tentativo. Lo riporta calciomercato.com.

Guarda Anche...